fbpx

Essere Intermediario

aggiornamento-ivass-obbligo-intermediari

Aggiornamento IVASS: l'obbligo degli Intermediari

Tutti gli Intermediari Assicurativi di tutte le sezioni del RUI sono obbligati a svolgere l'Aggiornamento Professionale IVASS di 30 ore annuali. Ma chi, invece, ne è sollevato? 

Gli Intermediari Assicurativi che devono svolgere l'Aggiornamento IVASS 2024

Secondo l’articolo 86 del Regolamento IVASS 40/2018:

  1. gli addetti all’attività di distribuzione al di fuori dei locali dell’intermediario per il quale operano, ai fini dell’iscrizione nella sezione E del Registro;
  2. i produttori diretti delle imprese di assicurazione, ai fini dell’iscrizione nella sezione C del Registro;
  3. gli intermediari assicurativi a titolo accessorio, ai fini dell’iscrizione nelle sezioni E o F del Registro;
  4. gli addetti all’attività di distribuzione all’interno dei locali in cui l’intermediario opera, nonché gli addetti dei call center dell’intermediario, prima di intraprendere l’attività;
  5. i dipendenti delle imprese direttamente coinvolti nell’attività di distribuzione assicurativa o riassicurativa, nonché gli addetti dei call center delle imprese, prima di intraprendere l’attività.

Gli Intermediari Assicurativi sollevati dall'obbligo di Aggiornamento IVASS 2024

Secondo l’art. 89 del Regolamento 40/2018, sono sospesi dall’obbligo di Aggiornamento IVASS:

1.Gli Intermediari delle sezioni A,B, F, temporaneamente non operanti a titolo individuale ovvero tramite società iscritte nelle medesime sezioni, che abbiano provveduto a dare comunicazione dell’inizio del periodo di inoperatività.

  • Gli Intermediari Assicurativi delle sezioni A,B,D,E,o F, gli addetti dei call center e i dipendenti delle imprese, che non svolgono l’attività di distribuzione per oltre 6 mesi.

2.I soggetti che hanno i seguenti impedimenti

  • in stato di gravidanza al 6° mese, sino ad un anno dalla nascita, salvi esoneri ulteriori per comprovate ragioni di salute, o per l’adempimento dei doveri collegati alla paternità o alla maternità;
  • per malattie prolungate o infortuni.

Per ricominciare l’attività assicurativa, l’Intermediario deve assolvere gli obblighi di Aggiornamento Professionale:

  1. 30 ore di Aggiornamento Professionale IVASS per gli Intermediari iscritti nella sezione A,B,C,E,F;
  2. 15 ore di Aggiornamento Professionale IVASS per gli Intermediari a titolo accessorio iscritti nella sezione E e per i relativi addetti all’attività di distribuzione operanti all’interno dei locali.

Obbligo Aggiornamento Professionale IVASS 2024: quante ore svolgere annualmente?

L’Art. 89 del Regolamento IVASS n.40/2018, stabilisce che l’Aggiornamento IVASS è finalizzato all’approfondimento e all’accrescimento delle conoscenze, competenze e capacità professionali, tenendo conto dell’evoluzione della normativa. Nell’art. 95 si specifica che i corsi di aggiornamento IVASS devono attenersi a dei “Contenuti Minimi” (clicca qui per scoprire quali sono).

Secondo il Regolamento IVASS 40/2018, l'Aggiornamento deve rispettare determinate caratteristiche per essere a norma, qui trovi la guida completa per l'Aggiornamento IVASS

Ogni anno FIAss produce puntualmente oltre 45 ore di corsi IVASS, per permettere all’Intermediario Assicurativo di restare sempre al passo con le nuove disposizioni IVASS. Come previsto dall’IVASS, i corsi FIAss trattano sempre tutte le normative uscite successivamente alla precedente edizione, sommato argomenti a tema o tecniche, prodotti attuali o sicurezza informatica.

Le ore previste per l’Aggiornamento Professionale IVASS 2024 sono di 30 ore annuali, a partire dal 1° gennaio dell’anno successivo a quello di iscrizione nel Registro IVASS o a quello di inizio dell’attività di distribuzione. La normativa IVASS prevede per gli intermediari assicurativi a titolo accessorio iscritti nella sezione E del Registro e per i relativi addetti all’attività di distribuzione operanti all’interno dei locali, l’aggiornamento professionale di durata ridotta a almeno 15 ore annuali.

Potrebbe interessarti


Restiamo in contatto!

IVASS-qualita-ISO9001-rina

  Certificazione di qualità
   Siamo certificati ISO9001-2015

UniFAD s.r.l. - PI./CF.: 01967470681 – C.S. €20.000,00 i.v. - www.unifad.it - Privacy Policy

Login Shop FIAss

Registrati per Acquistare Ora!
Anche con il telefono o tablet.

Registrati
 x 

Carrello vuoto