#AggiornamentIVASS: i docenti dei corsi di Aggiornamento Professionale FIAss

Stampa

presentazionedocenticorsiFIASSTerzo appuntamento della rubrica dedicata all’Aggiornamento Professionale IVASS per gli Intermediari Assicurativi. Nuovo appuntamento, un nuovo quesito: quali sono le caratteristiche che i soggetti formatori dovrebbero avere?

Quali sono i requisiti professionali dei docenti incaricati per svolgere i corsi IVASS?

L’art. 96 del Regolamento 40/2018 specifica quali sono i requisiti che i docenti incaricati dovrebbero avere per esercitare la didattica nei corsi IVASS:

 

1.Docenti Universitari specializzati alle tematiche dell’allegato 6 (leggi i contenuti necessari previsti per l’Aggiornamento IVASS 2019);

2.Soggetti che abbiano maturato una comprovata esperienza, di almeno 5 anni, attraverso l’esercizio della docenza formativa o di attività professionali, nella didattica attinente alle tematiche dell’allegato 6;

3.Dipendenti di imprese di assicurazione o Intermediari Assicurativi iscritti nella sezione A-B-D del RUI con un’esperienza almeno di 5 anni di svolgimento di attività e di una adeguata capacità didattica.

Gli Intermediari Assicurativi iscritti nella sezione A-B possono essere dei docenti incaricati per svolgere i corsi IVASS?

L’art. 87 e 96 del Regolamento 40/2018 specificano che gli Intermediari Assicurativi iscritti nella sezione A-B-D del RUI possono impartire direttamente dei corsi di aggiornamento IVASS ai collaboratori della loro rete, a patto che rispettino i requisiti professionali elencati poco prima.

 

L’intermediario che decide di erogare direttamente l’aggiornamento alla propria rete deve farlo in maniera professionale e precisa per mettersi al sicuro da una eventuale ispezione IVASS.

 

Gli verrà richiesto, infatti, di mostrare l’effettivo svolgimento dei corsi e l’effettiva presenza e apprendimento dei partecipanti al corso.

Questo avverrà attraverso l’esibizione di documentazione capace di dimostrare:

Guarda il catalogo dei corsi FIAss

Avvalersi di un ente di formazione: quali sono i vantaggi?

L’art. 96 del Regolamento 40/2018 IVASS stabilisce che gli Intermediari Assicurativi che intendono impartire la Formazione o l’Aggiornamento Professionale alla propria rete di collaboratori possono avvalersi della collaborazione di soggetti formatori.

 

Questi possono essere associazioni di categoria, Università riconosciute dal Ministero delle Istituzioni o enti di formazione specializzati meglio se in possesso di certificazione di qualità.

 

L’intermediario Assicurativo che decide di ricorrere ad un ente di Formazione come FIAss eviterebbe così di programmare e organizzare Formazione e Aggiornamento, secondo le caratteristiche elencate prima, concentrandosi completamente sulla sua attività di intermediazione. L’ente formativo, infatti, è in grado di creare un prodotto un base alle sue scelte, in poco tempo, secondo le norme IVASS.

 

Guarda il catalogo dei corsi FIAss

 

Se scegli però di voler programmare la Formazione e l’Aggiornamento in maniera diretta, puoi avvalerti della consulenza di FIAss per decidere come organizzarti, e cercar di capire cosa manca per essere a prova di un’eventuale ispezione.

FIAss, infatti, può produrre per te, non solo il pacchetto completo di Aggiornamenti secondo norma IVASS, ma anche dei contenuti ad hoc, in base alle tue richieste, o, se necessario, produrre dei test finale secondo norma IVASS o piattaforme LMS con il tuo marchio.

 

Avvalendoti di un supporto nella Formazione e nell’Aggiornamento Professionale IVASS, non elimineresti alcuni impegni dalla tua agenda? 

#AggiornamentIVASS: i docenti dei corsi di Aggiornamento Professionale FIAss 2019

Clicca qui per accedere alla presentazione dei docenti FIAss per i corsi di Aggiornamento Professionale 2019.

 

Clicca qui.

 

 

Non perdere anche il secondo appuntamento della rubrica #AggiornamentIVASS: i contenuti dell'Aggiornamento Professionale 2019

 

       Seguici sulle nostre pagine social

                         Facebook

                         LinkedIn