fbpx

ORIA sostituirà il RUI IVASS?

Sta circolando una bozza di Decreto che disciplina la creazione di un nuovo organismo che dovrà sostituire il RUI- Registro Unico degli Intermediari Assicurativi: ORIA, l'Organismo per la registrazione degli intermediari assicurativi, anche a titolo accessorio.

Scopri in questo articolo cosa potrebbe succedere se il decreto venisse approvato.

ORIA: cos’è e quali sono le sue funzioni?

Secondo la bozza di Decreto, l'ORIA sostituirà in tutto e per tutto il RUI, esercitando le funzioni e le competenze in materia di tenuta e gestione dal RUI e dei connessi elenchi, promuovendo la diffusione dei principi di correttezza e diligenza presso gli Intermediari iscritti e svolgendo ogni altra attività strumentale o accessoria utile all’esercizio di queste funzioni.

L'ORIA, infatti, viene definito come un ente avente personalità giuridica di diritto privato“dotato di autonomia statutaria, organizzativa e finanziaria, ordinato in forma di associazione, cui sono trasferite funzioni e competenze in materia di tenuta del registro degli intermediari assicurativi e riassicurativi.”

L'ORIA, o chiamato anche Organismo, avrà queste funzioni:

a) cura la formazione e la gestione del registro e dell’elenco annesso degli intermediari comunitari, garantendone l’accesso pubblico;

b) verifica la sussistenza dei requisiti per l'iscrizione;

c) verifica la permanenza dei requisiti necessari per il mantenimento dell'iscrizione;

d) provvede all'iscrizione, cancellazione e reiscrizione;

e) cura ogni altro atto e attività strumentale o accessoria alle funzioni di tenuta del registro;

f) stabilisce le modalità di erogazione dei corsi di Formazione e di Aggiornamento Professionale

nelle materie individuate dall’IVASS;

g) indice la Prova di Idoneità per l’iscrizione nel registro e ne gestisce lo svolgimento (Esame IVASS);

h) compie indagini statistiche ed economiche in materia di intermediazione assicurativa e riassicurativa;

i) rilascia, a richiesta motivata dell’impresa di assicurazione o riassicurazione o dell'Intermediario interessato, un'attestazione di iscrizione nel registro;

j) scambia informazioni e tiene i rapporti con gli Organismi e le Autorità competenti nazionali, comunitarie o di Stati terzi che gestiscono analoghi registri;

k) pubblica annualmente una relazione sull’attività svolta;

l) redige un codice deontologico a cui si attengono gli iscritti al registro, soggetto all’approvazione dell’IVASS;

m) provvede alla riscossione a favore dell’IVASS dei contributi dovuti dagli Intermediari iscritti.

ORIA: cosa disciplinerà il decreto?

Nella bozza di Decreto, sono inoltre disciplinate:

  • il procedimento di nomina dei componenti dell’Organismo nel rispetto dei principi di imparzialità e terzietà;
  • il passaggio all'Organismo di funzioni e competenze attribuite in via transitoria all'IVASS;
  • le modalità attraverso le quali l’Organismo riscuote e gestisce i contributi dovuti dagli intermediari iscritti nel RUI;
  • la vigilanza dell’IVASS sull’Organismo.

ORIA: la vigilanza dell’IVASS

L’IVASS, secondo la bozza, vigilerà sull'Organismo, con la finalità di verificare l'adeguatezza della governance e della struttura organizzativa, delle procedure interne adottate e delle infrastrutture tecnologiche. L’IVASS dovrà vigilare su efficacia ed efficienza dell’attività svolta anche in relazione ai presidi adottati per assicurare l’equilibrio della situazione finanziaria e di bilancio.

Il regime transitorio: come organizzare il passaggio dal RUI all’ORIA?

I termini sono riferiti al 31 dicembre dell’anno precedente all’istituzione dell’Organismo.

Secondo la bozza, l’IVASS dovrà individuare le modalità e i tempi di passaggio, entro 180 giorni dall’entrata in vigore di questo Regolamento.

Potrebbe Interessarti


Resta aggiornato con FIAss!

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter e riceverai notizie dal mondo della formazione IVASS e non solo...

 

IVASS-qualita-ISO9001-rina

  Certificazione di qualità
   Siamo certificati ISO9001-2015

Contatti

Piazza della Rinascita, 18, 65122 Pescara PE

085 9395140

info@fiass.it

Lunedì - venerdì: 09:00-13:00 15:00-18:00

Link utili

UniFAD s.r.l. - PI./CF.: 01967470681 – C.S. €20.000,00 i.v. www.unifad.it UniFAD - Privacy Policy

Login Shop FIAss

Registrati per Acquistare Ora!
Anche con il telefono o tablet.

Registrati
 x 

Carrello vuoto